Archive | Eventi

INFANZIA E RIVOLUZIONE DIGITALE

INFANZIA E RIVOLUZIONE DIGITALE – L’attenzione dei bambini di fronte alle armi di “distrazione” di massa e alle nuove tecnologie

Sabato 23 febbraio 2019 ore 20:30 Sala Cultura Don Pietro Alverà – Cortina d’Ampezzo

Relatore Prof. Raniero Regni, docente ordinario di pedagogia sociale all’Università L.U.M.S.A. di Roma

Partecipazione a contributo libero

Il risveglio della coscienza attraverso il corpo

Awerness through the body – ATB – inteso come un programma per migliorare la postura dei bambini, rapidamente si è evoluto in un programma per aiutare i bambini a sviluppare la loro capacità di attenzione, concentrazione e rilassamento, migliorando nel contempo la loro capacità di autocoscienza e il loro senso di responsabilità.
Nel corso degli anni, la consapevolezza attraverso il corpo è diventata una via verso una vita più consapevole e soddisfacente per bambini e adulti. Attraverso una vasta gamma di esercizi e giochi, la consapevolezza attraverso il corpo offre agli individui l’opportunità di conoscere meglio se stessi, esplorare la complessità del loro essere e trovare modi per integrare e armonizzare questa complessità attorno al loro centro più profondo.

Per educatori, genitori, terapisti, praticanti discipline olistiche, teatro e danza

13-14-15 aprile 2019 corso 1° livello

3-4-5 maggio 2019 corso 2° livello

Sala Polifunzionale San Vito di Cadore

prenotazione obbligatoria


 

LE FAVOLE COSMICHE

La dottoressa Verena Welser, voce internazionale della pedagogia Montessori, collaboratrice di Grazia Honegger Fresco, allieva di Klaus Dieter Kaul, AMI 3-6 e 6-12, master in pedagogia e master in psicoterapia presenta: le favole cosmiche.

Residenziale di formazione montessoriana, durata 20 h. – 16-17 marzo 2019

Sala Polifunzionale di San Vito di Cadore – prenotazione obbligatoria

Montessori e la CASA A MISURA DI BAMBINO

Al Centro Montessori di Cortina il 15 e 16 dicembre 2018 – Conferenza e Laboratorio Creativo

I principi della pedagogia montessoriana nei primi tra anni di vita raccontati dalla Dott.ssa Laura Simonetti, presidente dell’Associazione “Datemi Tempo” di Perugia che lavora per diffondere tra genitori ed educatrici di Asilo Nido una cultura degli spazi, degli oggetti e dei modi a misura di bambino nel rispetto dei suoi tempi.

Nel corso della conferenza saranno affrontati temi quali la mente del bambino, i suoi tempi e bisogni, i periodi sensitivi e quali sono le modalità di relazione tra adulto e bambino per poi passare a come trasformare gli spazi della casa in spazi che possano accogliere il bambino creando autonomia e dipendenza.

Il workshop sarà un laboratorio creativo durante il quale ciascun partecipante avrà la possibilità di realizzare alcuni strumenti di gioco e attività per il proprio bambino.

PROBLEMI DI COMPORTAMENTO – Interventi pedagogici in alleanza tra scuola e famiglia

I Problemi di comportamentoCinema Eden Cortina d’Ampezzo 14 Novembre 2018
L’evento (conferenza + workshop) si propone l’obbiettivo di fornire un analisi delle problematiche di comportamento suggerendo metodologie di approccio e di gestione, focalizzando sui più recenti strumenti didattici in tema di integrazione ed inclusione scolastica, con uno sguardo attuale alle difficoltà che vivono quotidianamente docenti, alunni e genitori.

L’intervento sarà presenziato dalla voce più nota in Italia in questo campo, lo psicologo Dott. Dario Ianes, Docente ordinario di Pedagogia e Didattica Speciale all’Università di Bolzano, Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria e fondatore del Centro Studi Erickson. 

Gli argomenti nel corso della Conferenza e nel successivo Workshop tratteranno le varie tipologie dei problemi comportamentali e quali atteggiamenti adottare. Il messaggio nascosto. Come sviluppare una competenza migliore di relazione. Il valore dell’alleanza scuola-famiglia. Come comprendere, supportare e migliorare la crescita di bimbi/ragazzi con problemi di comportamento. Nel Workshop saranno approfonditi i concetti teorici presentati nella conferenza via un’esperienza diretta. Possibilità’ di sperimentare ed elaborare in prima persona le diverse metodologie di approccio e di gestione. Ricerca e verifica di gruppo, di possibili pratici strumenti risolutivi, in sinergia tra scuola e famiglia. La conferenza è necessariamente propedeutica al workshop.

Scarica la BROCHURE

Montessori Abbraccia il Bilinguismo

MONTESSORI ABBRACCIA IL BILINGUISMO PER UNA SCUOLA SEMPRE AL PASSO COI TEMPI

Aria di novità al Montessori di Cortina dove dal prossimo settembre la scuola elementare primaria diventerà bilingue italiano-inglese.

“La nostra decisione di proporre una scuola bilingue nasce dalla consapevolezza che, in un mondo sempre più globalizzato, è indispensabile per i nostri bimbi, e futuri adulti, avere piena dimestichezza con una seconda lingua” racconta la presidente Giorgia De Lotto.

La scuola bilingue segue gli orientamenti ministeriali ufficiali, utilizzando l’inglese e l’italiano nell’insegnamento di tutte le materie scolastiche, laddove l’inglese è inserito in maniera naturale per permettere agli studenti di assorbire entrambe le lingue su base quotidiana e continuativa, in modo che esse diventino parte integrante del loro essere.

L’approccio bilingue funziona particolarmente bene in un contesto Montessoriano grazie alla natura concreta delle attività quotidiane, in cui entrambe le lingue vengono “vissute” sia nel contesto formativo che affettivo in generale.

Intraprendere un percorso bilingue non necessita di preventiva conoscenza della lingua straniera, in quanto gli studenti saranno guidati gradualmente lungo il percorso.

Per garantire continuità al progetto didattico-educativo, verranno inserite ore d’inglese anche nella scuola dell’infanzia “Casa dei Bambini”, con l’obbiettivo nel futuro di introdurre l’insegnamento della lingua straniera sin dall’Asilo Nido.

Con il bilinguismo nella sua scuola primaria il Centro Montessori di Cortina sarà un nuovo punto di riferimento per la didattica anche a livello provinciale, in quanto una delle prime scuole a proporre questo servizio nell’intera provincia bellunese e senz’altro la prima a metodo Montessori.

Avere una scuola con questa caratteristica è senza dubbio una nuova opportunità per Cortina, non solo per i suoi cittadini ma anche, dal punto di vista turistico, per la fruibilità del servizio da parte degli ospiti che sempre più apprezzano l’unicità della Regina delle Dolomiti.

Il progetto del bilinguismo al Montessori verrà presentato, insieme al corpo docenti, il giorno 3 maggio 2018 alle ore 21.00 alla Casa delle Regole. In tale sede sarà possibile incontrare e conoscere chi porterà avanti il progetto, in un dibattito aperto con il pubblico che speriamo di vedere numeroso.

La gioia del Bambino: il segno dell’armonia

Una pedagogia dell’attenzione, degli ambienti, dei materiali e delle relazioni nella scuola dell’infanzia, oltre ogni violenza educativa ed ogni pedagogia nera.

Relatore Prof. Raniero Regni – ordinario di Pedagogia sociale – Università LUMSA Roma

 

partner2 CRA Cortina