Piano Offerta Formativa Scuola Primaria (POF)

Piano Offerta Formativa scuola elementare (POF)

****Stiamo lavorando alla stesura del nuovo POF****

Il Piano di Offerta Formativa è il documento scritto (Scarica POF 2017-2018) che contiene le scelte culturali, organizzative e operative della nostra scuola; in quanto documento vengono descritti gli elementi significativi per far conoscere la proposta educativa.

Le linee direttive individuate sono:

  • stare bene a scuola consci che un ambiente sereno e accogliente prepara il terreno per il successo umano e scolastico degli alunni, per il raggiungimento dell’autonomia e della capacità di orientarsi, per compiere delle scelte e per un vivace arricchimento culturale;
  • collaborazione costante e puntuale con le famiglie;
  • interazione con il territorio;
  • formazione ed aggiornamento del personale docente e autovalutazione condivisa per assicurare la qualità del Servizio.

Lo stile educativo della nostra scuola è finalizzato allo sviluppo della persona in un’ ottica di 360° e favorisce pertanto la formazione di una mentalità aperta e autonoma, capace di comprendere la realtà, prendere decisioni e comunicare in modo efficace, promuovere il pensiero critico e creativo incentivando le scelte autonome improntate ai valori del rispetto, della solidarietà e della collaborazione; tutto ciò si attua attraverso l’attenzione, il rispetto e la fiducia reciproca tra tutti i soggetti coinvolti nell’educazione dei bambini, in un clima di serena autorevolezza.

P.O.F. in sintesi:

L’offerta formativa della nostra scuola elementare è di 31 ore settimanali suddivise in 5 mattine dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 13.10 e in 2 prolungamenti pomeridiani fino alle ore 16:10 con pranzo a scuola.

Dall’anno scolastico 2018/2019 la Scuola Primaria si trasformerà in bilingue offrendo, ai bambini e alle bambine che la frequentano, non solo l’opportunità di imparare una lingua, ma di imparare attraverso la lingua.

Non esisterà più l’ora d’inglese, tradizionalmente intesa, perché l’inglese sarà parte integrante del percorso educativo quotidano. Si tratta quindi di un processo di making meaning, ovvero di produzione dei significati: l’educazione cosmica, la psicoaritmetica e la psicogeometria diventano, al contempo, fine e mezzo. Come previsto dall’approccio montessoriano, le bambine e i bambini avranno a disposizione, all’interno delle aule, materiale scientifico in ambedue le lingue, studiato per rispondere al meglio ai loro bisogni.

Un programma di scienze e biologia rinforzato per allinearci alle scuole europee e dare risposta alle esigenze derivanti dallo sviluppo dei progetti CLIL.

Il Piano di Offerta Formativa (POF) è inoltre arricchito da escursioni didattiche con sessioni di geologia, di biologia e di botanica in collaborazione con i guardia-parco del Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo, attività botaniche di realizzazione e cura dell’orto nel giardino del Centro (progetto Orto Sinergico), sessioni in materia astronomica oltre a progetti e laboratori linguistici, artistici e scientifici che individuano ed affrontano tematiche specifiche.

partner2 CRA Cortina